Search here:
 

FAQ

Tutte le risposte alle tue domande.

Abbiamo sintetizzato le domande più frequenti sul mondo della sicurezza sul lavoro e abbiamo cercato di dare risposte precise e puntuali.
Cosa si intende per sicurezza sul lavoro?

La sicurezza sul lavoro è l’insieme delle attività interne ed esterne all’azienda che hanno per obiettivo la sicurezza, appunto, dei lavoratori diminuendo i rischi associati allo svolgimento delle loro mansioni.

Perchè è importante la sicurezza sul lavoro?

La sicurezza sul lavoro è importante perchè viene tutelata la salute dei dipendenti, dei clienti e degli stessi imprenditori. Non solo, ma l’impegno nella tutela ha come effetto un maggiore benessere psico-fisico dei lavoratori che potranno, quindi, lavorare in un ambiente maggiormente produttivo.

Quale normativa regola la sicurezza sui luoghi di lavoro?

La normativa che guida aziende, responsabili e consulenti nel mondo della prevenzione e sicurezza sul lavoro è il noto dlgs 81/2008, spesso conosciuto come “testo unico sicurezza sul lavoro”.

Quando è obbligatoria la sicurezza in azienda?

La formazione dei lavoratori in materia di sicurezza è sempre obbligatoria in ogni azienda di qualsiasi settore, è sufficiente che sia presente un unico lavoratore e l’obbligo di fornire una sicurezza adeguata risale al datore di lavoro.

Qual è la prima cosa che il datore di lavoro deve fare per mettersi in regola?

La prima e fondamentale azione prevista dal protocollo per la sicurezza sul lavoro è la stesura del Documento di Valutazione dei Rischi (DVR), cioè un testo che elenchi tutti i possibili rischi che si percorrono in azienda.

Chi deve garantire la sicurezza dei luoghi di lavoro?

Diversi sono gli attori che devono garantire la sicurezza sui luoghi di lavoro: il datore di lavoro, il responsabile del servizio prevenzione e protezione, il medico competente e i rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza.

Chi controlla la sicurezza sul lavoro?

La maggior parte dei controlli vengono svolti dalle ASL e dalle direzioni territoriali del lavoro.

Chi contribuisce alla corretta gestione della sicurezza sui luoghi di lavoro?

Il Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione, comunemente abbreviato con la sigla RSPP, è colui sul quale ricade il compito di gestire la sicurezza sul lavoro interfacciandosi con altri soggetti come di lavoro, il Medico Competente o il RLS.